25 aprile 2020

WhatsApp Image 2020-04-25 at 09.37.52

W 25 aprile 2020

WhatsApp Image 2020-04-25 at 09.37.52

l'incontro per la struttura di Arzano (Na)

Il risultato dell’incontro tra Psichiatria Democratica, Medicina Democratica, Unasam con il Direttore Generale dell'Asl Na2 Nord

(Comunicato stampa)

Nulla di fatto dopo l'incontro di Mercoledì 2 settembre svoltosi tra Psichiatria Democratica, Medicina Democratica, Unasam (Unione Nazionale delle Associazioni per la Salute Mentale) con il Direttore Generale dell'Asl Na2 Nord, Antonio D'Amore, ed i dirigenti della Psichiatria. La controversa struttura psichiatrica sita nella zona industriale di Arzano rimane attiva nonostante la ferma opposizione dei rappresentanti delle associazioni firmatarie dell'appello. 

Dopo avere visitato il centro, senza incontrare l'utenza, i rappresentanti sono stati ricevuti dal Direttore Generale D’Amore a cui hanno denunciato, nel corso di un confronto a tratti teso, il pericolo di un progetto residenziale psichiatrico che, nonostante il valore degli operatori della salute mentale dell’Asl Napoli 2 Nord, presenta il rischio strutturale e funzionale di trasformarsi in un luogo di concentrazione della sofferenza e non in uno spazio aperto orientato a percorsi emancipativi, così come previsto dalle normative per la salute mentale di comunità.

Le organizzazioni si sono dichiarate a favore di politiche sociosanitarie che abbiano al centro esperienze abitative di piccolo gruppo o individuali,  supportate o cogestite con l'utenza, all’interno di interventi di presa in carico territoriali e percorsi terapeutici e riabilitativi personalizzati.

Il recente disastro del modello sanitario  lombardo obbliga tutti a lavorare a un'organizzazione socio sanitaria che destini risorse al concreto superamento delle condizioni di difficoltà e sofferenza, evitando di offrire risposte vecchie e inadeguate.

I firmatari, ribadendo il loro impegno contro ogni forma di concentrazione umana pubblica o privata, affermano di costruire momenti di confronto partecipato, che coinvolga la società civile, i familiari, gli utenti e gli operatori, per contribuire  all’affermazione della piena e concreta attuazione dei valori e dei principi della Legge di Riforma 180 e 833 e dei successivi provvedimenti normativi nazionali e comunitari.

Psichiatria Democratica

Medicina Democratica

Unasam