Magistratura e Servizi di Salute Mentale

  • Print
Share

A Roma il Seminario Rapporti tra Magistratura e Servizi di Salute

Mentale

 

 

IMG 4078-10-12-19-07-23

Il 6.12.19 si é tenuto a Roma il seminario Rapporti tra  Magistratura e Servizi di Salute Mentale: quale possibile dialogo? . Il seminario è stato pensato come contesto di incontro tra operatori dei Servizi e della Magistratura in continuitá con la lunga storia che accomuna Psichiatria Democratica e Magistratura Democratica nella difesa dei diritti e della soggettività delle persone. La discussione si é aperta con i contributi del dott. Marco Paternello, Magistrato del Tribunale di Sorveglianza di Roma, della dott.ssa Giusy Gabriele, Direttore Uoc 6 distretto DSM Asl Roma 2, del dott. Gianluca Monacelli, Direttore Uoc ff Serd-DSM Asl Roma 3, del dott. Antonello d'Elia, Presidente di Psichiatria Democratica. Il tema centrale del seminario ha riguardato il confronto tra logiche e tempi che diversificano il lavoro della magistratura e quello della salute mentale: la prima impegnata ad ottemperare al mandato della tutela della sicurezza della collettività, la seconda impegnata nella dimensione di cura terapeutico-riabilitativa della persona all'interno del proprio contescto di vita. Focus della discussione é stato anche il tema della pericolosità sociale e dei percorsi terapeutici relativi ai pz autori di reato. Dal confronto é emersa l'esigenza di una maggiore conoscenza reciproca delle due prassi operative, anche a partire dagli strumenti che le rispettive discipline hanno a disposizione.  I protocolli operativi per l'esecuzione delle misure di sicurezza  rappresentano l'opportunità di dare vita ad un contesto di collaborazione i cui benefici ricadono sull'utenza e sulla prassi dei Servizi di Salute Mentale e della Magistratura. Il tema trattato ha suscitato un notevole interesse da parte  dei numerosi partecipanti. PD Cantiere per la Formazione avvierá nel corso del 2020 una serie di seminari impostati allo stesso spirito del confronto tra operatori a partire dalla prassi.