il minore nella criminalità organizzata

 

form pd

Psichiatria Democratica
Cantiere per la formazione

Il minore nella criminalità organizzata: tra vittima e persecutore””

Napoli, 31 Maggio 2019

 

CORSO DI AGGIORNAMENTO ECM

scarica

 scarica il depliant del programma

  il modulo d'iscrizione pdf 
  compila iscrizione on line

 

 

5 x mille 2019

5xmille 2018

41 anni della 180

 

 

13 maggio 1978 - 13 maggio 2019
41 anni della legge 180
 

41 anni dalla parte dei diritti

 

la salute mentale dei migranti

Da:

la cultura commestibile n.308

La salute mentale dei migranti

di Rocco Canosa

Leggi l’articolo

Per leggere tutto il giornale:  http://www.culturacommestibile.com/

1 lezione: "A. Pirella"

pirella

 

 

 

 

scarica il programma

 

verso la conferenza nazionale sulla salute mentale

conferenza nazionale

 

 

Verso la Conferenza Nazionale sulla Salute Mentale

Seminario Regionale

Bari, lunedì 6 maggio ore 14.00

Aula Magna "De Benedectis" Policlinico Universitario

 

scarica il programma

 

1° maggio 2019

 

4 stato

 

 

A tutti:

Buon 1° Maggio

 

 

Psichiatria Democratica

 

 

 

prima le persone

Prima le persone

“La Costituzione Italiana dice che siamo tutte e tutti uguali. Vengono prima le persone. È tempo di riaffermare che le differenze legate al genere, all’etnia, alla condizione sociale, alla religione, all’orientamento sessuale, alla nazione di provenienza sono una ricchezza da valorizzare e non un motivo per discriminare e negare soggettività. L’Italia e l’Europa hanno bisogno di meno disuguaglianze e più coesione sociale, di incontro tra le differenze, di difesa dei diritti delle persone, oltre i muri e le chiusure”

Psichiatria Democratica

Aderisce alla Marcia Antirazzista

Napoli Sabato 4 maggio 2019

Psichiatria Democratica alla Camera dei Deputati

La Delegazione di Psichiatria Democratica in
audizione alla Xll Commisione della Camera dei Deputati 

Lo stato dell' arte dei servizi psichiatrici in Italia e le proposte di Psichiatria Democratica per l' affermazione di una Salute Mentale di comunità. Audizione del 16 aprile 2019 presso la XII Commissione della Camera dei deputati. Hanno partecipato:A. D'Elia, S. Di Fede, E. Lupo.

 

 

Audizione presso la Commissione affari Sociali e Sanità della Camera dei Deputati del 16 Aprile 2019.

 

Testo dell'intervento del Dr. Emilio Lupo e del dr. Salvatore di Fede

Dott. Emilio LUPO (Responsabile Nazionale dell’Organizzazione di Psichiatria Democratica)
 
Salvatore Di FEDE (Segretario Nazionale di Psichiatria Democratica)

 

Vogliamo innanzitutto ringraziare i componenti la Commissione per aver promosso questa audizione, in un momento assai difficile e delicato per i Servizi, sempre più depauperati di risorse umane ed economiche, indispensabili per farsi carico di quanti vivono in stato di disagio. Siamo quindi felici, come Psichiatria Democratica, di poter offrire ancora il nostro contributo e, vogliamo dire subito che siamo d’accordo su parte delle proposte contenute nelle due risoluzioni, soprattutto laddove (come è per quella Troiano) cogliamo una conoscenza diretta delle molteplici problematiche territoriali esistenti.

Read more: Psichiatria Democratica alla Camera dei Deputati

EXPO Salute Mentale

ecm

scarica il programma

Gli INCURABILI - NAPOLI

P1010464

 

 

Psichiatria Democratica attraverso i suoi esponenti Emilio Lupo e Salvatore Di Fede, chiede che al più presto possa riprendere l’attività di assistenza e cura degli “Incurabili”, che per secoli si è rivolta a favore di donne e uomini, in questa viva e pulsante parte di Napoli .

Read more: Gli INCURABILI - NAPOLI

GIORNATA DELLA CONSAPEVOLEZZA DELL'AUTISMO

autismo

  2 APRILE GIORNATA DELLA CONSAPEVOLEZZA DELL'AUTISMO

 

 

iscrizione 2019

PSICHIATRIA DEMOCRATICA
iscrizione per il 2019
scarica il modulo
word               pdf

Protocolli Operativi comunicato stampa

 

logo bianco pd

 

PSICHIATRIA  DEMOCRATICA

 

 

Psichiatria Democratica chiede la piena applicazione dei Protocolli Operativi per le misure di Sicurezza Psichiatriche

Comunicato stampa

 

Sono trascorsi  quasi 4 anni dall’entrata in vigore della legge 81/2014 grazie alla quale si è finalmente giunti al  superamento dell’Ospedale Psichiatrico Giudiziario. Con la nuova disposizione il Dipartimento di Salute Mentale (DSM) diventa titolare dei programmi terapeutico – riabilitativi, con l’obiettivo di attuare i conseguenti trattamenti nel contesto territoriale. Come più volte ribadito da Psichiatria Democratica (PD)le REMS sono soltanto un elemento del complesso sistema di cura e riabilitazione dei pazienti psichiatrici autori di reato” e destinate a pazienti con sentenza definitiva, ma soprattutto a casi estremi, ovvero dove sono risultate vane tutte le alternative territoriali.

Read more: Protocolli Operativi comunicato stampa

La lotta antiistituzionale di Psichiatria Democratica

A Telese Terme, presso la Fondazione ”Gerardino Romano”:

La lotta antiistituzionale di Psichiatria Democratica

 

telese ridPubblico attento e interessato quello presente mercoledì 27 a Telese presso la Fondazione ”Gerardino Romano” all’incontro con i dirigenti nazionali di Psichiatria Democratica Salvatore Di Fede ed Emilio Lupo, chiamati a raccontare”La lotta anti – istituzionale di Psichiatria Democratica”.

Il prof. Felice Casucci, che ha promosso e coordinato la serata - cui erano presenti operatori della Salute Mentale, docenti della Università del Sannio e cittadini interessati al tema – ha ricordato le tappe che portarono all’approvazione della legge di riforma psichiatrica (meglio nota come legge 180/78) e l’importanza del lavoro svolto dal Prof. Franco Basaglia (co- fondatore di Psichiatria Democratica) per avviare una straordinaria stagione di rinnovamento, con la chiusura degli Ospedali Psichiatrici e l’attivazione dei Servizi territoriali si Salute Mentale.

Read more: La lotta antiistituzionale di Psichiatria...

il prof. Ernesto Bondonno

Ci ha lasciati il Prof. Ernesto Buondonno

Aveva 93 anni, Ernesto, il professor Buondonno, come erano abituati a chiamarlo i suoi amati studenti Educatori Professionali.

A una prima occhiata poteva apparire un signore di terza età ma, invece, la freschezza della sua mente lucida, la tenerezza del suo cuore indomito, la sua onestà, la passione per l’Umanità e la sua grande umiltà, lo hanno fatto essere giovane fino agli ultimi giorni della sua lunga Vita.

Read more: il prof. Ernesto Bondonno