Salvatore Buondonno “Frammenti. Piccole storie di Psichiatria”

presentato il libro di Ernesto Buondonno
“Frammenti. Piccole storie di Psichiatria”
Fermo 11 settembre 2015

visualizza l'articolo de "Il resto del carlino"

“La prima guerra mondiale:salute, malattie, sanità e assistenza”.

Resoconto del Convegno:

“La prima guerra mondiale:salute, malattie, sanità e assistenza”.

Torino 6 novembre 2015

Inviato da Ezio Cristina e Luciano Sorrentino

Lo scorso 6 novembre 2015 si è tenuto a Torino il convegno di studi del CISO-Sezione piemontese, dal titolo “La prima guerra mondiale: salute, malattie, sanità e assistenza”. Il convegno, preparato con la collaborazione dell’ALMM (Associazione per la lotta contro le malattie mentali), di Psichiatria Democratica, e con il patrocinio della Regione Piemonte e dell’Ordine dei medici della Provincia di Torino, è il secondo che il CISO-Piemonte organizza in epoca recente, dopo quelli fatti negli anni Ottanta del secolo scorso.

Applicare la legge 81/14

applicare la legge 81/14:

Sanità e Magistraturaper la chiusura dell'OPG di Montelupo

Seminario di studio

 Venerdì 18 dicembre ore 9.00 Auditorium Regione Toscana via Cavour 4 - Firenze

Scarica il programma\invito

Roma: concluso il corso ECM sulla chiusura degli OPG

ECM sulla Chiusura degli OPG: quale formazione per gli operatori.

Roma 26 e 27 novembre 2015

A Roma, vicino al Colosseo, nell’Aula Magna Storica della scuola Leonardo da Vinci (bellissima e soprattutto stracolma di giovani ed attenti operatori, provenienti da tutte le parti d’Italia), si è svolto il Corso di aggiornamento ECM “Chiusura degli opg: quale formazione per gli operatori” organizzato da Psichiatria Democratica (PD) per i giorni 26 e 27 novembre.

Leggi tutto: Roma: concluso il corso ECM sulla chiusura...

Apriamo le porte all’islam

jesuisparisAscanio Celestini, attore

Apriamo le porte all’Islam.

Questo è il momento migliore, anzi è l’unica cosa intelligente e persino furba che possiamo fare.
Sono uscito dal teatro nel quale ho fatto uno spettacolo e in un bar, dove ho preso un caffè per arrivare sveglio a casa, ho appreso della strage in corso in Francia. Nel mio quotidiano si è infilata questa coltellata.
 
segui il link sull' "Internazionale.it"

Abitare in autonomia: come facilitare i progetti individualizzati negli appartamenti.

"Abitare in autonomia: come facilitare i progetti individualizzati negli appartamenti.”

Convegno

1 dicembre 2015  ore 9,00 "Polo Tecnologico di Navacchio" via Giuntini 13, Navacchio, Pisa

6 CREDITI ECM

A distanza di due anni dal precedente Convegno "Appartamenti verso l'autonomia: abitare la vita", L'Associazione L'Alba propone, all'interno della formazione programmata della USL5 di Pisa, un aggiornamento ed un approfondimento del tema dell'abitare supportato per persone con disagio psichico, allo scopo di promuovere, divulgare e studiare in modo accurato un percorso riabilitativo efficace per attivare processi di reale inclusione sociale nel territorio.

Leggi tutto: Abitare in autonomia: come facilitare i...

La scomparsa di Renato Piccione

La scomparsa di Renato Piccione
di Emilio Lupo

Foto -Renato PiccioneCari, debbo purtroppo informarvi della morte di Renato Piccione, psichiatra basagliano -come hanno voluto ricordare i familiari - per il suo costante impegno contro ogni forma di istituzionalizzazione e di manicomializzazione, prima a Gorizia,poi a Trieste e infine a Roma dove ha diretto il DSM dell’ASL Roma E. In tanti hanno avuto modo di conoscere ed apprezzare - nel corso degli anni – le sue grandi qualità umane e professionali, l’impegno culturale e operativo, senza risparmio a favore di persone in difficoltà.

Leggi tutto: La scomparsa di Renato Piccione

la prima guerra mondiale: salute, malattia,sanità, assistenza

 

convegno di studi

La prima guerra mondiale
salute malattie sanità assistenza
 
Torino sala incontri FIMMG corso Svizzera 185/bis (palazzo Piero della Francesca)
venerdì 6 novembre 2015       ore 9,00-13,00   14,30-1630
 
 

Manette a un paziente durante un TSO

La terapia delle manette ai sofferenti psichiatrici
 
Salvatore Di Fede Psichiatria Democratica – Napoli
( la Repubblica – Napoli 17 ottobre 2015)

vai al link

  http://ricerca.repubblica.it/repubblica/archivio/repubblica/2015/10/17/la-terapia-delle-manette-ai-sofferenti-psichiatriciNapoli10.html?ref=search

ECM: chiusura degli OPG

pd-formazione

Psichiatria Democratica
Corso di aggiornamento accreditato ECM
 
 
"Chiusura degli OPG:quale formazione per gli operatori"
   Roma, 26-27 novembre 2015

scarica il programma

scarica la scheda d'iscrizione

ricordare Gigi

Ricordare Gigi

ricordareNon è l’anniversario ne tantomeno un compleanno. Sono sei mesi che Gigi ha smesso di lottare, faticare per poter continuare a dare forza e resistenza a quella Legge, la 180, che lui ha tanto voluto e appoggiato, insieme ad altre/i.

Questa Legge straordinaria, unica nel sul panorama europeo, che ha restituito diritto di cura, dignità, possibilità di un progetto di vita a persone che hanno vissuto la segregazione del manicomio e non solo, era, per Gigi, un impegno costante perché rivolto a tutto ciò che poteva toccare la libertà dell’individuo.

Per non dimenticarlo invito operatori, compagne/i che con lui hanno condiviso un tratto lungo e significativo di impegno culturale, sociale, concreto, a continuare a diffondere questo pensiero, questo duro ma splendido lavoro, con un’ attenzione particolare a ciò che costituiva per Gigi l’obiettivo primario: trasmettere questa lotta, questo impegno, alle nuove generazioni.

                                                                                                                                                               Viviana

Arezzo, 10 Ottobre 2015

In ricordo di Pietro Ingrao

Ingrao

Psichiatria Democratica

In ricordo di Pietro Ingrao

Psichiatria Democratica (PD), ricorda con grande affetto Pietro Ingrao, da sempre vicino e costantemente partecipe alle lotte della nostra Associazione e per il contributo reale e profondo fornito, negli anni della riforma, al dibattito che andò sviluppandosi nel Paese.

Leggi tutto: In ricordo di Pietro Ingrao

Bruno Benigni. Un maestro

da www.saluteinternazionale.info

Bruno Benigni. Un maestro

di Cesare Bondioli

segui il link  http://www.saluteinternazionale.info/2015/09/bruno-benigni-un-maestro/

Il caso Soldi svela il Tso dato "a posteriori"

Il Caso Soldi svela il via libero ai TSO "a posteriori"

La Repubblica.it del 12/08/2015

segui il link http://ricerca.repubblica.it/repubblica/archivio/repubblica/2015/08/12/il-caso-
soldi-svela-il-via-libera-ai-tso-dato-a-posterioriTorino02.html?ref=search

la scomparsa di Bruno Benigni

PSICHIATRIA DEMOCRATICA TOSCANA

 

bruno benigniPsichiatria Democratica Toscana esprime profondo dolore per la scomparsa di Bruno Benigni, capace amministratore comunista.

Bruno Benigni ha promosso e collaborato, come Assessore Provinciale all’esperienza psichiatrica di Arezzo condotta dal Prof. Agostino Pirella e la sua équipe, una delle più significative del nostro Paese.

Leggi tutto: la scomparsa di Bruno Benigni

TSO violenti: Comunicato Stampa

PSICHIATRIA DEMOCRATICA

Sviluppare una Salute Mentale di Comunità per garantire i diritti e contrastare efficacemente ogni forma di violenza.

COMUNICATO STAMPA

In queste ultime settimane almeno due episodi di TSO, in provincia di Padova e a Torino, hanno occupato le pagine dei giornali per i tragici esiti con cui si sono conclusi. Pur non conoscendo i dettagli delle storie, se non attraverso le cronache giornalistiche, è assai grande in noi la preoccupazione che, purtroppo, nei Servizi di Salute Mentale, si possa ricorrere sempre più frequentemente al TSO (o all’ ASO – Accertamento Sanitario Obbligatorio), cioè a un intervento limitativo della libertà personale del paziente anche per la somministrazione di farmaci long-acting, la cui somministrazione non è mai “urgente”. Il TSO si sostituisce surrettiziamente alla fatica quotidiana dell’equipe curante, tesa a costruire una vera relazione terapeutica che implica un contatto continuativo, in un clima di reciprocità e negoziazione da cui qualunque violenza non può che essere estranea.

Leggi tutto: TSO violenti: Comunicato Stampa